Dolmadakia l’antipasto iconico della tradizione greca.

Dolmadakia è un riso profumato alle erbe, avvolto da foglie di vite. Li conosciamo come dolmades ma qui a Serifos li chiamano dolamdakia e sono gli involtini di riso più celebri e rappresentativi della cucina tradizionale greca. Vengono serviti come antipasto tiepido durante le feste invernali o freddo durante i mesi estivi.

I dolmadakia si preparano con pochi ingredienti che possono variare a secondo del gusto di chi li prepara ma assolutamente non può mancare la foglia di vite che avvolge un riso profumatissimo da erbe fresche.

Le foglie di vite che non si trovano facilmente in tutti i supermercati, meglio cercarle in un negozietto etnico che venda ingredienti della cucina del mediterraneo orientale.

Solitamente si trovano confezionate, sotto salamoia, e vanno quindi ben sciacquate prima di utilizzarle per preparare i dolmadakia. Se invece hai la possibilità di raccogliere direttamente da una vite, dovrai lavarle molto accuratamente e sbollentarle alcuni minuti per renderle morbide abbastanza da avvolgerle attorno al riso. 

Se trovare le foglie di vite ti sembra uno sbattimento inaffrontabile, ma non vuoi rinunciare a preparare questo mezzeh, puoi utilizzare le foglie di cavolo riccio o le foglie di barbabietola ben cotte in acqua bollente. Il ripieno può essere a base di riso profumato alle erbe, come quello della ricetta che ti propongo di seguito, di carne macinata rosolata in padella o un mix di entrambi.

Infine puoi cuocerli al vapore oppure stufarli in padella con una ricca salsa di pomodoro profumata con un pizzico di cannella.

Ingredienti
200 g riso
1 cipolla rossa piccola
1 cucchiaio colmo prezzemolo fresco tritato
1 cucchiaio colmo aneto fresco tritato
1 cucchiaio colmo menta fresca tritata
Qb olio extra vergine di oliva
Qb sale e pepe
60 foglie di vite in salamoia

Trita la cipolla rossa finemente e mettila in una padella antiaderente con le erbe fresche tritate e un po’ di olio. Lascia soffriggere per un paio di minuti, aggiungi il riso e due bicchieri di acqua. Lascia cuocere il riso fino a quando l’acqua sarà del tutto assorbita, mescolando di tanto in tanto come se fosse un risotto. Quando il riso sarà pronto aggiusta di sale e abbondante pepe nero macinato. Lascia raffreddare completamente.

mada

Metti un cucchiaio di riso freddo al centro di una foglia di vite. Arrotola la foglia creando un involtino e avvolgi una seconda foglia in modo che il riso non possa uscire. Con queste dosi dovresti ottenere circa 30 dolmadakia. Ponili nel cestino di una vaporiera, ricoperto da altre foglie di vite o da carta da forno forata con una forchetta, e cuoci al vapore per circa 20 minuti. 

Servi i dolmadakia tiepidi con un filo di olio extra vergine di oliva, abbondante succo di limone e… TOH! MANGIALI!